Circolare

Comparto e Area Istruzione e Ricerca – Sezione Scuola. Azioni di sciopero previste per la giornata del 17 novembre 2023

L’Ufficio di Gabinetto del Ministero dell’Istruzione e del Merito ha comunicato che, per l’intera giornata di venerdì 17 novembre 2023, è previsto uno sciopero

                                                        Ai Genitori interessati

                                                        Al Personale Docente

                                                        Al Personale ATA

                                                        Al DSGA

                                                        Al sito web

 

Con nota prot. 130428 del 9 novembre 2023, l’Ufficio di Gabinetto del Ministero dell’Istruzione e del Merito ha comunicato che, per l’intera giornata di venerdì 17 novembre 2023, è previsto uno sciopero generale proclamato dalle OO.SS. USB P.I. Scuola, CGIL, UIL, SISA, FENSIR.

Ciò premesso, poiché, l’azione di sciopero sopraindicata interessa il servizio pubblico essenziale “istruzione”, di cui all’articolo 1 della legge 12 giugno 1990, n. 146 e alle norme pattizie definite ai sensi dell’articolo 2 della legge medesima, il diritto di sciopero va esercitato in osservanza delle regole e delle procedure fissate dalla citata normativa.

RAPPRESENTATIVITÀ A LIVELLO NAZIONALE

per la rappresentatività nazionale del sindacato promotore potranno essere consultate le apposite tabelle disponibili sul sito dell’ARAN (il Comparto scuola è alla pagina 9 e ss.):

https://www.aranagenzia.it/rappresentativita-sindacale-loader/rappresentativita/triennio-2022-2024-provvisorio.html

MOTIVAZIONE DELLO SCIOPERO.

le “motivazioni dello sciopero” potranno essere desunte dalla proclamazione pubblicata all’indirizzo:

Poiché non è possibile fare previsioni certe sulle adesioni, si informano i genitori che non sarà possibile garantire il servizio durante lo sciopero.

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

Mirella Coli

Piattaforma di gestione del consenso di Real Cookie Banner Skip to content