Circolare 98/23.24

Informativa famiglie – Trasmissione telematica dei dati relativi ai pagamenti a favore delle istituzioni scolastiche per tasse e contributi scolastici

Piomelli Antonietta

Personale amministrativo

Si comunica che, a partire dall’anno d’imposta 2022, gli istituti scolastici sono tenuti ad inviare all’Agenzia delle Entrate una comunicazione contenente i dati relativi alle spese per istruzione scolastica e alle erogazioni liberali ricevute (tasse scolastiche, gite, assicurazione e contributi), sostenute nell’anno d’imposta precedente da parte delle persone fisiche.

L’Agenzia delle Entrate specifica tuttavia che i contribuenti che hanno sostenuto spese scolastiche e/o hanno effettuato erogazioni liberali a favore degli istituti scolastici, possono decidere di non rendere disponibili all’Agenzia delle Entrate i dati relativi a tali spese ed erogazioni e dei relativi rimborsi ricevuti e di non farli inserire nella propria dichiarazione precompilata. È comunque possibile inserire le spese e le erogazioni per le quali è stata esercitata l’opposizione nella successiva fase di modifica o integrazione della dichiarazione precompilata, purché ne sussistano i requisiti per la detraibilità previsti dalla legge.

Le famiglie possono presentare opposizione alla trasmissione dei dati delle spese scolastiche e delle erogazioni liberali agli istituti scolastici per la dichiarazione dei redditi precompilata, dal 1° gennaio al 16 marzo dell’anno successivo a quello di sostenimento della spesa e/o di effettuazione dell’erogazione come da mod. allegato dall’Agenzia delle Entrate, da inviare al seguente indirizzo e-mail: opposizioneutilizzospesescolastiche@agenziaentrate.it.

Si ricorda infine che tale opposizione può essere gestita autonomamente dal genitore in fase di pagamento della spesa scolastica.

Documenti

Circolari, notizie, eventi correlati

Piattaforma di gestione del consenso di Real Cookie Banner Skip to content