Dipartimento di Lettere Liceo “V. Lanza”

A013 - Discipline Letterarie, latino e greco A011 - Discipline letterarie e latine

Cosa fa

Già nella “Filologia e riforma scolastica” [di Wilamowitz] si trova un pensiero guida, che si troverà a fondamento delle Letture Greche: la conoscenza del mondo greco in tutti i suoi aspetti, letterari, filosofici, politici, scientifici, non tanto come disciplina in sé ma piuttosto come punto di partenza verso le diverse discipline.

Allo stesso modo vi si trova la conseguente polemica contro la “accecante assurdità che la scuola debba servire a introdurre nello spirito dell’antichità. Come se l’antichità avesse un singolo spirito, come se gli scrittori da leggere a scuola avessero tutti lo stesso spirito”…

Luciano Canfora in Lucio Russo, Perché la cultura classica, 2018, p. 202

Il Dipartimento di Lettere del Liceo Classico è una delle arterie della scuola, attualmente si compone di circa 25 docenti. E’ una articolazione funzionale del Collegio dei Docenti piuttosto ampia, che, ai sensi del D.L.vo n.297/1994 Testo unico, art. 7 costituisce un organo di programmazione didattico-educativa e di valutazione degli alunni.

In ragione di ciò si occupa di:

  • concordare scelte comuni inerenti al valore formativo e didattico-metodologico, socializzare con i colleghi del Dipartimento e della Scuola le diverse iniziative proposte dagli enti esterni e dalle associazioni, come dalle università nazionali, programmare le attività extracurricolari e le proposte relative ad uscite didattiche;
  • curare la progettazione curricolare ed extracurricolare, concertando la programmazione dipartimentale e individuando nel nesso cultura-comunicazione nel mondo contemporaneo e nel suo rapporto con il mondo classico, il nucleo fondante dell’impegno didattico profuso;
  • favorire il rapporto dialogico con tutte le altre discipline anche attraverso la possibilità di effettuare lezioni interdisciplinari, con compresenza dei docenti in classe, attuato in modo particolare per quanto concerne l’insegnamento dell’Educazione civica.

Il Dipartimento incentiva e coordina, inoltre, la partecipazione degli studenti del Liceo Classico “V. Lanza” ai Certamina, gare nazionali di traduzione dal latino e dal greco, a partire da accurate selezioni d’istituto, e alle Certificazioni Nazionali della Lingua Latina, come anche alle Olimpiadi di Italiano; organizza attività peculiari per celebrare la Giornata Nazionale della Lingua Greca e La Giornata Nazionale della Lingua Latina, promuove la partecipazione all’evento nazionale “La Notte dei Licei Classici”; incoraggia la lettura attraverso la partecipazione degli studenti a giurie scolastiche, come, ad esempio, quella del Premio letterario Lattes Grinzane.

Stimola gli studenti a concorrere da protagonisti ai premi letterari nazionali, quali ad esempio il premio Campiello Giovani, cui frequentemente i nostri alunni hanno avuto risultati significativi, da semifinalisti e, a volte, come finalisti. Da ultimo nel settembre 2023, con il conferimento di una Menzione Speciale per il miglior racconto di cultura d’impresa, assegnato nell’ambito del Campiello da parte di Confindustria Giovani.

Si attribuisce spazio e tempo a quanti giovani, alunni ed ex alunni, producano opere, al fine di incoraggiarli verso pratiche culturali, creative, di interesse condiviso.

Da questo anno scolastico 2023/2024 il Dipartimento ha ripreso le attività di valorizzazione della biblioteca scolastica “L. Guerrieri”, attraverso progetti didattici calibrati sugli interessi degli studenti, corsi di formazione regionali di Information Literacy rivolti ai docenti interessati di tutte le discipline presenti nella scuola, come anche mediante l’adesione al Sistema Regionale dei servizi Bibliotecari e Polo SBN Regione Puglia PUG, anche in ragione del patrimonio librario della scuola che dispone di circa 11.000 volumi, catalogati in SBN, consultabili e aperti al prestito.

Si promuovono esperienze didattiche nel territorio, nazionali, estere, per favorire la conoscenza storico-archeologica e letteraria, apporto necessario per determinare una crescita completa di ciascun individuo. Una per tutte, il viaggio d’istruzione a Siracusa per assistere alle rappresentazioni teatrali dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico.

Servizi

Servizi di cui la struttura è responsabile

Progetti

Organizzazione e contatti

Dipende da

Responsabile

Persone

Contatti

Piattaforma di gestione del consenso di Real Cookie Banner Skip to content